Notizie
Caricando...

Star Trek Discovery episodio "Punto di Luce": la recensione e il trailer del Super Bowl

Terzo episodio per la seconda stagione di Discovery! Si torna a ballare dopo un pausa di riflessione...



Si torna su Qo'noS, il pianeta dei Klingon... E le cose no vanno affatto per il verso giusto...



ATTENZIONE SPOILER!
Questa recensione svela parti della trama

 Il bacio tra la neo-cancelliera klingon L'Rell e Ash/Voq

Dopo un primo episodio da urlo (QUI la recensione) e un secondo che mi ha lasciato molto deluso (ne ho parlato QUI), col terzo episodio la stagione si riprende un po', riprende vita!

Tanta tanta carne al fuoco, ma conoscendo Star Trek bisogna andarci piano: potrebbe finire tutto nel nulla o, peggio, alcune parti della trama potrebbero non continuare proprio. Si comincia con un flash back: il rapporto tra la klingon L'Rell e Ash, l'ibrido umano-klingon creato per spiare la Federazione.

Terminato il dolce ricordo, la puntata parte con tre sotto storie: quella di Silly che continua ad avere allucinazioni, quella di Michael-Spock (ancora non presente nella serie) e quella sui klingon, per fortuna predominante per tutta la puntata!

 Michael riceve la visita inaspettata della madre adottiva Amanda

Sulla Discovery, intanto, Michael sa dell'arrivo di una nave da Vulcano: sarà Sarek? No-ne, è la matrigna Amanda che, abbracciandola, le spiffera all'orrecchio che ha bisogno del suo aiuto per salvare Spock, a suo dire prigioniero sulla Stazione 5, dalla quale non riceve più notizie del figlio!

Intanto Silly non riesce a togliersi dalla testa le visioni della sua compagnuccia May, morta da bambina: sarà legato alle apparizioni dell'Angelo Rosso, a sua volta collegato con i 7 segnali sparsi per la galassia e dei quali ancora non vi è spiegaziuone?!? Te lo dico dopo...

l'attrice Michelle Yeoh nei panni di leader
dell'Impero Terrestre dell'Universo dello Specchio

La gran parte dell'episodio è ambientata su Qo'noS, pianeta capitale dell'Impero Klingon: dopo la faticosa pace ottenuta con la Federazione nella prima stagione, l'impero tenta di risalire la china. E' diviso in fazioni e le sue caste remano contro la neo-Cancelliera L'Rell, la quale vuole, invece, riunirlo sotto la sua guida. Il suo braccio destro, Ash/Voq, cerca di darle man forte e presenta all'Alto Consiglio il progetto per il nuovo incrociatore D-7, che sarà il fulcro dell'ammodernamento della flotta, ma gli anziano lo guardano con sospetto: i suoi tratti sono ancora umani e i 7 segnali sembrano proprio un cattivo presagio...

Intanto, sulla Discovery, Amanda e Michael si mettono in contatto con la Stazione 5 anche grazie all'aiuto del capitano Pike. Scoprono che Spock è ricercato per l'omicidio di due dei suoi medici, ma sembra proprio un depistaggio bello e buono... Amanda, poco dopo, rivela a Michael che Spock aveva le visioni dell'Angelo Rosso fin da bambino!

Per non farci mancare nulla, Ash/Voq non riesce proprio a togliersi dalla testa Michael e, siccome in questo momento è molto stimato dai klingon, decide di mettersi in contatto con l'umana... Che apprezza molto! Insomma, è ancora amore...

STO PER RIVELARE IL FINALE!

Finale gran capolavoro del trash (preciso, io amo il trash!): le visioni di Silly sono provocate da un fungo legato al motore a spore, quindi niente messaggi criptati, preavvisi di future apocalissi, super tecnologie spifferate da umani del futuro... Grosso BAH! Ok, una parte di trama è bella che sistemata e conclusa al terzo episodio! 

Ma ecco che arriva lo SHOCK! 

L'Rell ha un figlio segreto con Ash/Voq e, cazzarola, è stato rapito da uno degli anziani che vuol prendere il suo posto! L'Rell e Voq cercheranno di riprenderlo coi denti (e i coltelli) ma sembra che il vecchio sia più furbo... Sta per ucciderli quando ecco che dal nulla esce da uno buco temporale una figura misteriosa! Ti chiederai: "E' Manta da Aquaman? L'ennesimo cross-over..."

No, in realtà è il ritorno in pompa manga della Philippa Georgiou dell'altro universo: l'ex imperatrice è ora un agente in questo universo, della Sezione 31 della Federazione che, senza spiegazioni, ha deciso di facilitare il compito di L'Rell come guida dei klingon...

Ed ecco il trailer su Spock mandato ieri durante il Super Bowl:


VOTO: 3/5*
Leggi le altre recensioni: primo e secondo episodio

[*avrei dato 4 se non avessero buttato alle ortiche alcune linee della trama (vedi Sally)]
Condividi su Google +

About Jimi Paradise

Jimi Paradise vuol dire gossip, celebrità, spettacolo... Ma anche Fantascienza!

0 commenti :

Post a Comment