Notizie
Caricando...

Infografic-mania: le astronavi della serie Ancillary di Ann Leckie! WOW

La finalista al premio Hugo da tre anni a questa parte ha saputo creare una potente visione di un impero interstellare sapendo rinnovare la space opera




Ann Leckie nella sua pluripremiata trilogia (edita in italia da FANUCCI) immagina l'universo degli umani dominato per la gran parte dal Radch, un entità politica militarizzata fondata su una flotta stellare composta perlopiù da ancelle, umanoidi dei pianeti conquistati resi schiavi lobotomizzati e controllati dalle menti delle astronavi che, in esse, sono anche in gradi di vivere fisicamente.


La flotta ha, fondamentalmente, tre tripi di astronavi, attorno alle quali ruota ciascun capitolo della saga. Vediamoli in questa intrigante infografica creata dall'editore Orbit!



  • Justice: sono le navi madri (Breq era in origine una mente di queste). Micidiali per invadere un pianeta, hanno un equipaggio di 20.000 persone.
  • Sword: praticamente le navi di supporto armate. Breq viaggia su una di queste nel secondo capitolo della saga.
  • Mercy, le unità più piccole e veloci. Hanno un equipaggio di 50 unità
Condividi su Google +

About Jimi Paradise

Jimi Paradise vuol dire gossip, celebrità, spettacolo... Ma anche Fantascienza!

0 commenti :

Post a Comment