Notizie
Caricando...

Novità editoriali: L'Orma editore ripubblicherà l'opera di René Barjavel

Giusto lo scorso mese abbiamo parlato della necessità di ripubblicare questo importante autore francese



Il giovane editore romano ha cominciato una grande opera editoriale per riportare sugli scaffali delle librerie italiane gli scritti anticipatori di Barjavel





Come nasce Sfacelo

Ravage è un romanzo post-apocalittico di fantascienza scritto da René Barjavel, pubblicato nel 1943, in piena occupazione nazista.

Barjavel ha negli occhi la sua Parigi occupata dall'usurpatore fascista...

La narrazione è una distopia che rivela il pessimismo dell'autore riguardo all'uso del progresso scientifico e delle tecnologie da parte degli uomini. Ravage è il naufragio di una società matura, in cui, un giorno, l'elettricità scompare e nessun macchinario può funzionare. Gli abitanti, annientati dall'improvvisa catastrofe, affondano nel caos, privati di acqua corrente, luce e mezzi di trasporto. Questo è un tema tipico della fantascienza post-apocalittica, che ritrae la fine dell'umanità tecnologica e ricostruisce una civiltà su altre basi.


L'editore

L’orma editore nasce a Roma nel 2012 dall’amicizia e dalla passione per la letteratura di Lorenzo Flabbi e Marco Federici Solari, per raccontare l’Europa che siamo e che saremo. Il progetto editoriale mira a tradurre in Italia tutto ciò che si muove in Europa, in particolare in Francia e Germania, per dare voce alle violente e talvolta anche armoniche contraddizioni della contemporaneità, il tutto all’insegna dell’eclettismo, della curiosità e del gioco. L’orma punta su un’elegante leggerezza di toni coltivando una cura speciale per le traduzioni e lo stile nella convinzione che la letteratura sia il mondo fatto lingua. Con questo spirito nasce una proposta di libri che sappiano intercettare la nostra epoca mutante e suggestiva, libri destinati a durare più di una sola stagione.

Sfacelo si inserisce nell’operazione di riscoperta di René Barjavel, considerato il padre della fantascienza francese e mondiale, iniziata con Il mago M. (luglio 2019) che proseguirà con La notte dei tempi (maggio 2020) e Tarendol (2021).

Un’opera imprescindibile della fantascienza mondiale, tra azione e distruzione


Francia, 2052. Il progresso trionfa e le attività degli esseri umani dipendono totalmente dall’elettricità. Quando questa viene improvvisamente a mancare il mondo piomba nel caos, non funziona più nulla e l’umanità è nuovamente in balia di se stessa. In uno scenario post-apocalittico – tra violenza efferata, incendi devastanti ed epidemie di colera – la lotta per la sopravvivenza fa emergere pulsioni animalesche e istinti primordiali. François, uno dei pochi ad aver conosciuto il mondo fuori dalle città, decide di guidare uno sparuto gruppo di superstiti per ritornare in campagna e fondare, tra mille difficoltà, una comunità basata su un nuovo rapporto di armonia con la Natura.

Romanzo visionario sui rischi della tecnologia e profetica parabola ecologica, Sfacelo è anche, e forse soprattutto, un perfetto congegno narrativo capace di accompagnare il lettore in un’avventura d’azione e di pensiero, grazie anche alla presenza di scene dallo strabiliante taglio cinematografico. L’opera, in una nuova traduzione e finalmente in versione integrale, si inserisce all’interno di un progetto editoriale dedicato al maestro della fantascienza francese, iniziato con Il mago M. (luglio 2019) che proseguirà con La notte dei tempi (maggio 2020) e Tarendol (2021).


Ha un’aria di famiglia con… Parigi nel XX secolo di Jules Verne; Cronache marziane di Ray Bradbury; Io sono leggenda di Richard Matheson; La macchina del tempo di H.G. Wells; le serie The Walking Dead e Black Mirror; 1997: Fuga da New York di John Carpenter, The Road di John Hillcoat e Apocalypse dei Cigarettes After Sex.


René Barjavel (1911-1985) è considerato il padre della fantascienza francese moderna. È stato scrittore, giornalista e sceneggiatore di numerosi film, tra cui Don Camillo. Con i suoi romanzi sul viaggio nel tempo, la fine del mondo e i pericoli della tecnologia ha conquistato milioni di lettori diventando oggetto di un culto intergenerazionale. Nelle classifiche dei migliori libri di fantascienza compaiono regolarmente i suoi Sfacelo e La notte dei tempi.


«Il fragore incessante dei crolli, il continuo crepitio, il rombo gutturale di quella bufera incandescente riempiva l’aria da così tante ore che nessuno vi prestava più caso. Di tanto in tanto esplodeva un deposito di carburante, oppure un intero isolato franava, ma il suo boato, come quello di una falesia che precipita in mare durante una tempesta, svaniva nel frastuono generale. Gruppi di fanatici, convinti di trovarsi davanti all’apocalisse, presero a far risuonare la campana di Notre-Dame. Quella voce straziata e battente aggiungeva una nota umana, tragica, alla collera tonante di Dio.»


Traduzione di
Claudia Romagnuolo e Anna Scalpelli
pp. 288


Le ultime pubblicazioni dell'editore:




Condividi su Google +

About Jimi Paradise

Jimi Paradise vuol dire gossip, celebrità, spettacolo... Ma anche Fantascienza!

0 commenti :

Posta un commento