Notizie
Caricando...

Star Trek Beyond: ecco la nuova base della Federazione!

Il terzo capitolo della nuova serie temporale ha battuto nel primo weekend l'Era Glaciale, guadagnandosi un seguito



Ma prima di parlare del quarto film, vediamo le novità introdotte nell'universo di Star Trek dal regista di Fast & Furious!



ATTENZIONE: parliamo della trama del film!


Innanzitutto diciamo che l'ambientazione scelta per le riprese è lo skyline più di moda del momento, ossia Dubai. Il resto l'ha fatto la CGI. Quello che è stato creato per questo nuovo film, il tredicesimo nella filmografia assoluta, è la Base Yorktown, una bolla di vetro ai confini della Federazione creata per non creare gelosie tra i nuovi membri di questa unione stellare (Unione Europea impara!). La Base Yorktown funge sia da cantiere navale (qui stanno costruendo la nave più avanzata al momento dell'arrivo dell'Enterprise) e non a caso è protetto da armi di prossimità, che da base rifornimento.

La base ha anche una città vera e propria al suo interno ed è comandata dal commodoro Paris. Kirk al suo arrivo vorrebbe diventarne il vice, stufo dei viaggi lontano da casa...


Ecco quello che ha detto a tal proposito Simon Pegg di questa nuova creazione:
It's a kind of diplomatic hub. It's where all the most recent Federation inductees can come and mingle with each other and learn about each other. It's kind of lovely. You can imagine -- me and (co-writer Doug) Jung joked that there were various aliens with leaflets, handing them out to other aliens like, 'Come and see our world!' But it's basically a place where they can go, where they can better understand what being part of the Federation means. It's an important kind of tactical establishment for the Federation. It's been built locally, so it's very interesting to look at, but it's where the Enterprise docks up. [This is] the first time in like 10 months [that the Enterprise has] had kind of proper contact with other people, and that's where the story begins. Designing that -- you know, you say that in a screenplay, you describe it, and then you get it to a production designer, and they come back with these amazing concept designs. That was the most amazing thing for Doug and I. You know, you write away and write away, and then suddenly you see all these boards with this beautifully designed, incredibly imaginative stuff, and you kind of feel like you can take credit for it. Even though you shouldn't!







Sotto, l'Enterprise precipitata sul pianeta Altamid, nella Nebulosa Necro Cloud, e ancora più sotto gli schematics delle navi del nuovo film (lo so, sono uno smanettone...):



La Base Yorktown è solo l'ultima di una lunga serie di stazioni spaziali visti nelle varie serie tv e film di Star Trek. Proprio nel film col quale nel 2009 Geigei dà inizio alla nuova linea temporale vediamo la Starbase 1 con attraccata la flottiglia che andrà a soccorrere Vulcano attaccato dal "pirata" romulano Nero.


Sotto, l'Enterprise attraccata alla base e, ancora più sotto, una nave classe Armstrong in procinto di fare il balzo per Vulcano.



Ma la base stellare più famosa è certamente la base orbitante attorno alla Terra della serie originale di film e ripresa anche in Star Trek: The Next Generation. Più sotto, la stazione Cardassiana conquistata dalla Federazione con l'annesione del sistema di Bajor e ambientazione della serie Deep Space Nine.




Il cantiere segreto Io Facility, dal nome della luna di Giove dove orbita, sede della costruzione della Vengeance. Sotto, la Vengeance all'inseguimento dell'Enterprise.



In questa mappa stellare, i settori coi sistemi stellari della Federazione, nel braccio della spirale contenuto tra i quadranti alfa e beta. Ma della cartografia di Star Trek parleremo in un prossimo post...


Incasso di BEYOND al 31 luglio (fonte boxofficemojo.com):


Italia: 1,8 milioni di dollari
Totale: 160 milioni di dollari
Condividi su Google +

About Jimi Paradise

Jimi Paradise vuol dire gossip, celebrità, spettacolo... Ma anche Fantascienza!

0 commenti :

Post a Comment